Metallurgia delle Polveri: nuove tecnologie e sviluppo ecosostenibile



Milano 04/12/2014


Giornata di Studio - 4 dicembre 2014

 

c/o Centro Congressi Fast - Piazzale R. Morandi 2 - Milano
Organizzata dal Centro di Studio Metallurgia delle Polveri
della ASSOCIAZIONE ITALIANA DI METALLURGIA

 

La paginetta di presentazione di una Giornata di Studio tenutasi nel 2010 a Vicenza si apriva con queste considerazioni: “In un periodo di crisi economica persistente, le applicazioni principali della metallurgia delle polveri, quali, ad esempio, i particolari
meccanici sinterizzati, hanno fatto registrare delle contrazioni di mercato relativamente modeste rispetto a quelle, spesso drammatiche, di altre tecnologie di produzione”. La situazione attuale sembra lievemente migliorata, mentre si è consolidata l’immagine di una tecnologia a ridotto consumo energetico specifico e basso impatto ambientale.
In parallelo con le tecniche ormai ben note ed apprezzate, sono apparse o si stanno affermando ed evolvendo altre tecnologie, innovative, sempre basate su polveri come materia prima. Fra queste, un posto di rilievo spetta alla formatura di polveri metalliche disperse in resina, seguita dall’eliminazione del legante e dalla sinterizzazione, tecnica presumibilmente meglio conosciuta con l’acronimo inglese MIM (Metal Injection Moulding). Altre novità in fase avanzata di industrializzazione riguardano dei materiali innovativi, come quelli compositi magnetici dolci, da polveri a granuli isolati, o nuove tecniche di sinterizzazione, dal fascio laser, a quello elettronico, dal plasma pulsato alle microonde. Negli ultimi anni si è poi sviluppata, impetuosamente, una nuova tecnologia: la formatura additiva a strati, con consolidamento laser, brevemente designata, in Nord America, “Additive manufacturing”. Nell’ultima Conferenza mondiale di metallurgia delle polveri (Orlando, USA, maggio 2014) ad essa sono state dedicate diverse sessioni.
Tutte queste constatazioni consentono di affermare che la metallurgia delle polveri può rappresentare la soluzione ideale per le più svariate esigenze tecniche, orientate al progresso. Il Centro MdP dell’AIM, quindi, ha organizzato una Giornata di Studio, nella quale offrire una panoramica sulle novità recenti e sulle tendenze di sviluppo, in termini di materiali e processi nuovi, atti a favorire una crescita diversificata della tecnologia specifica. La Giornata di Studio vuole offrire una panoramica sulla situazione attuale delle conoscenze, sulle potenzialità e sulle prospettive di sviluppo, sui prevedibili vantaggi e sui ritorni economici, nel pieno rispetto delle esigenze di tutela dell’ambiente e di riduzione dei consumi d’energia. In questo modo, il CMP dell’AIM intende contribuire alla diffusione di indicazioni di base, per stimolare l’interesse dei tecnici, degli imprenditori, dei possibili utilizzatori finali, aperti a processi e tecniche innovativi. Possono essere interessati ai temi della giornata anche studiosi ed esponenti del mondo accademico e degli istituti di ricerca, orientati ad approfondire le possibilità di conoscenze scientifiche sui materiali e sulle tecniche innovative di metallurgia delle polveri.

 

 

 

 


 

 



Scarica la brochure PDF

Se lo desideri puoi scaricare la versione in PDF della brochure informativa dell'evento. Per iscriverti puoi compilare il modulo d'iscrizione allegato alla brochure oppure compilare il form elettronico qui a margine.



MANIFESTAZIONI


Calendario manifestazioni

<< Dicembre 2017 >>
DomLunMarMerGioVenSab
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31