Estrusi di alluminio per un mercato globale che vuole qualita', competenza e valore aggiunto



Milano 07/06/2018


ESTRUSI DI ALLUMINIO PER UN MERCATO GLOBALE CHE VUOLE QUALITÀ, COMPETENZA E VALORE AGGIUNTO

Milano, 7 giugno 2018

Organizzata dai
Centri di Studio AIM
Metalli Leggeri e Lavorazioni Plastiche dei Metalli
con il patrocinio di
Amafond, Assomet, Centroal

L’estrusione dell’alluminio in Italia è un sistema industriale flessibile e competitivo, sensibile alla innovazione nei materiali, nelle macchine, nelle tecnologie; quali sono le linee di sviluppo richieste dal mercato globale per soluzioni che significano impianti, attrezzature, tecnologie produttive e concezione del semilavorato al migliore stato dell’arte? Per dare delle risposte adeguate, i Centri di Studio AIM Metalli Leggeri e Lavorazioni Plastiche dei Metalli hanno organizzato una nuova Giornata di Studio sull’estrusione dell’alluminio, dopo la fortunata esperienza di un primo evento sul tema tenuto a Brescia nel 2016. I destinatari dell’iniziativa sono i diversi protagonisti della filiera produttiva e gli utilizzatori finali, il mondo universitario, i progettisti, gli addetti all’assicurazione qualità e i tecnici commerciali. Verranno trattati il quadro del mercato, i recenti progressi nelle tecniche di estrusione, la simulazione numerica a supporto delle condizioni metallurgiche ottimali durante la trasformazione plastica ed i fenomeni tipici del processo di estrusione. Importante il punto sui materiali, per questo verranno prese in considerazione le leghe utilizzate, quelle tradizionali, le principali varianti messe a punto dai produttori e le nuove composizioni più avanzate, dando evidenza dei continui progressi sul piano metallurgico, che significano miglioramenti qualitativi e quantitativi nella produttività e l’ottimizzazione nelle proprietà finali degli estrusi destinati ad applicazioni sempre più sofisticate ed ad elevato valore aggiunto. Il tema del disegno dell’estruso verrà affrontato definendo i vincoli tecnologici necessari ad orientare il progetto verso la massima efficienza produttiva, limitando scarti e correzioni. Verranno trattate sia le finiture superficiali tradizionali (anodizzazione e verniciatura) sia le decorazioni di più recente introduzione, e si parlerà delle certificazioni necessarie ad un moderno estrusore per essere competitivo sui principali mercati. Le tecniche di lavorazione faranno riferimento infine a svariati tipi di applicazioni, anche di alto prestigio, come la costruzione degli space-frame per auto su linee di montaggio altamente robotizzate, gli impieghi nel settore edilizio con un’ampia panoramica nelle facciate continue, significativi esempi di nuove applicazioni di estrusi   nel settore illuminotecnico.

COORDINATORI:
Maurizio Grillo e Giampaolo Barbarossa

SONO APERTE LE ISCRIZIONI

PER INFORMAZIONI:
Segreteria AIM
tel. +39 02 76021132
info@aimnet.it



Scarica la brochure PDF

Se lo desideri puoi scaricare la versione in PDF della brochure informativa dell'evento. Per iscriverti puoi compilare il modulo d'iscrizione allegato alla brochure oppure compilare il form elettronico qui a margine.