Bulloneria ad alta resistenza. Processi e materiali innovativi



Lecco 21/05/2019


 


La Giornata di Studio organizzata si propone di fornire una presentazione d’insieme sullo stato attuale dei sistemi di fissaggio ad alta resistenza destinati ad applicazioni speciali nel campo dell’automotive, dell’Avio e del Oil&Gas e non da ultimo il Racing. In particolare si analizzeranno i materiali, cicli, normative, trattamenti che rendono un fasteners un High Resistance Fasteners.

 

Il continuo sviluppo tecnologico, la sempre più pressante richiesta di migliori performance dei motori congiuntamente alla necessità di migliorare le emissioni

 

in atmosfera ed il rispetto per l’ambiente hanno indirizzato i progettisti verso motori più piccoli, leggeri, ma al tempo stesso più potenti. Questo comporta inevitabilmente un incremento degli stress a cui sono soggetti tutti i componenti meccanici, fasteners compresi, e contemporaneamente ad un alleggerimento degli stessi dal punto di vista dimensionale; L’equazione è ben presto risolta: maggiori stress + minori dimensioni = materiali più pregiati e resistenze elevate.

 

Verranno approfonditi i temi relativi agli acciai al carbonio legati e basso legati, le temperature di rinvenimento, gli intervalli di fragilità; parimenti si apriranno gli orizzonti per il mondo delle leghe e super-leghe di nichel, per quanto riguarda le proprietà, gli impieghi e le tecnologie; non da ultimo si avrà uno sguardo sul titanio, le sue leghe e le sue applicazioni nei sistemi di fissaggio.

Questi materiali coprono un crescente interesse per tutte le applicazioni a caldo, a freddo, e per ambienti caratterizzati da elevate severità in termini di stress meccanici, sia statici che dinamici come ad esempio le bielle.

I settori produttivi coinvolti nella produzione e lavorazione sono le fonderie, le acciaierie per le materie prime, (che spesso producono anche acciai al carbonio e super-leghe di Ni sia mediante processi di solidificazione tradizionali sia mediante processi più innovativi), le bullonerie (ovviamente), le lavorazioni meccaniche e di finitura, il settore dei trattamenti termici e superficiali.

Le presentazioni si focalizzeranno sulla lavorazione per deformazione plastica, il comportamento in ambienti caratterizzati da elevate severità in termini di stress (ambienti corrosivi, alta temperatura, elevati carichi meccanici sia statici che dinamici) e le tecnologie utilizzate per affrontare le particolari esigenze a cui sono chiamati i fasteners destinati alla alta resistenza.

I temi sono trattati in maniera approfondita da diversi interventi di carattere industriale e accademico, ottenendo così un mix di conoscenze ed esperienze di eccellenza ed altissimo livello. I medesimi sono volti sia agli esperti del settore che ad una platea di professionisti che si approcciano per le prime volte al mondo dei fasteners ad altissima resistenza.

Coordinatore della Giornata: Antonio De Sario, VIMI Fasteners 

 

Deadline per iscrizioni con quote agevolate: 7 maggio 2019 



Scarica la brochure PDF

Se lo desideri puoi scaricare la versione in PDF della brochure informativa dell'evento. Per iscriverti puoi compilare il modulo d'iscrizione allegato alla brochure oppure compilare il form elettronico qui a margine.